ultimo numero

Un altro sentimento di Gesù che dà forma all’umanesimo cristiano è il  disinteresse. «Ciascuno non cerchi l’interesse proprio, ma anche quello degli altri» (Fil  2,4) […]. Dunque, più che il disinteresse, dobbiamo cercare la felicità di chi ci sta accanto. L’umanità del cristiano è sempre in uscita. Non è narcisistica, autoreferenziale […]. Evitiamo, per favore, di «rinchiuderci nelle strutture che ci danno una falsa protezione, nelle norme che ci trasformano in giudici implacabili, nelle abitudini in cui ci sentiamo tranquilli»  (EG, 49). (Papa Francesco, Incontro con i rappresentanti del V Convegno nazionale della Chiesa Italiana, 10 novembre 2015)
Vedi Tutti