N.03
Maggio/Giugno 2021

Molte cose devono cambiare

Il corpo sinodale della Chiesa

«Molte cose devono riorientare la propria rotta, ma prima di tutto è l’umanità che ha bisogno di cambiare. Manca la coscienza di un’origine comune, di una mutua appartenenza e di un futuro condiviso da tutti. Questa consapevolezza di base permetterebbe lo sviluppo di nuove convinzioni, nuovi atteggiamenti e stili di vita. Emerge così una grande sfida culturale, spirituale e educativa che implicherà lunghi processi di rigenerazione».   La richiesta della redazione di Vocazioni non conteneva un titolo preciso per il contributo, ma questa citazione di Laudato si’ (202), l’enciclica di papa Francesco sulla cura della casa comune, con un invito a scrivere «un articolo che, in prospettiva ecclesiologica, colga cosa significhi vivere una mutua appartenenza, essere membra di uno stesso Corpo, essere parte in modo sinodale». Una richiesta che si è trasformata in una sfida: come costruire un discorso in chiave ecclesiologica a partire da un documento e da una…

Questo articolo è riservato agli abbonati.