N.06
Novembre/Dicembre 2009

Testimoni dell’Assoluto

Ho una bella notizia! Quante volte desideriamo che qualcuno ci incontri e ci dica qualcosa di rasserenante per la nostra vita e il nostro cuore. Quante volte ci mettiamo di fronte ad un TG (in qualche caso siamo davvero di fronte ad uno tsunami di notizie e di fatti segnati da negatività, violenza e morte), al punto che si insinua in noi un senso di sconcerto e di sottile angoscia, che avvolge tutta la nostra sensibilità. Ho una bella notizia! È così raro sentircelo dire… Qualche giorno fa mi trovavo su un autobus a Roma; con me, al capolinea, era salito un giovane ragazzo, di circa 15-16 anni, che si stava recando a scuola con il suo zainetto carico di libri. Alcune fermate dopo, salì un altro amico. Quando lo vide, gli si illuminò il volto e pronunciò una frase che in quel momento mai mi sarei aspettato di sentir…

Per accedere al contributo devi registrarti. La registrazione è gratuita.
Registrati ora
o accedi se sei già registrato