N.05
Settembre/Ottobre 2008

Identità personale e ricerca virtuale

Internet, la rete, o ragnatela planetaria (“World Wide Web”), anche se in maniera particolare, solleva le stesse questioni già emerse con riferimento agli altri mezzi d’informazione e di comunicazione sociale. Considerata la sempre maggiore diffusione dell’uso di Internet, possiamo chiederci: questo mezzo favorisce lo sviluppo della personalità umana? La risposta non è agevole. Proviamo tuttavia a procedere distinguendo due concetti, e cioè: 1. Internet come mezzo di informazione e di comunicazione; 2. Internet come luogo virtuale di esperienze e di scelte.   Internet come mezzo d’informazione e di comunicazione La Chiesa si è occupata da tempo della cosiddetta “tecnotronica”. Pur denunciando i possibili rischi, sul piano morale e sociale, connessi a un cattivo uso dei mass media, ha affermato che essi sono “doni di Dio”, poiché ordinati, nel disegno della Provvidenza, ad unire gli uomini in vincoli fraterni[1]. Su tali basi, la Chiesa si è sentita chiamata a “predicare l’annunzio…

Per accedere al contributo devi registrarti. La registrazione è gratuita.
Registrati ora
o accedi se sei già registrato