N.04
Luglio/Agosto 2010

Un purpose to achieve: fine ed obiettivi da raggiungere

Briciole di apprendistato per il direttore del CDV

  Bisogna tornare all’essenziale La paura non esiste: è il titolo dell’ultimo romanzo di Fabio Salvatore, pubblicato quest’anno da Aliberti Editore e già in ristampa[1]. Racconta dell’esperienza del cancro, questo scarafaggio invisibile che si è insinuato nella vita di Andrea più di 10 anni fa e che ha portato il protagonista a cambiare molte cose della sua esistenza: basta con una vita fatta di corazze, di barriere, di involucri protettivi, che mascherano la persona. L’esigenza ormai è quella di tornare a fermarsi all’essenziale. Non ha senso ed è ridicolo guardare alla vita con superiorità, con la sicurezza di sentirsi sufficienti a se stessi; inoltre, non risolve nulla temere la vita e perdersi in questa specie di paura, dimenticandosi di vivere. È proprio questo tornare a concentrarsi sull’essenziale che fa nascere il bisogno di una donazione reciproca con un suo amico colpito dallo stesso male, condividendo la stessa esperienza di sofferenza…

Per accedere al contributo devi registrarti. La registrazione è gratuita.
Registrati ora
o accedi se sei già registrato