N.03
Maggio/ Giugno 2011

L’educazione dell’umanità nascente

Quando ci troviamo ad affrontare un tema cruciale come quello della necessità di rilanciare i processi e gli itinerari educativi ad ogni livello, dovremmo innanzitutto essere ben consapevoli della radicalità e della novità del compito che ci proponiamo. Infatti, se non ci rendiamo conto che l’umanità si trova oggi in una fase antropologica di ricominciamento, in cui stiamo ridefinendo addirittura i lineamenti della nostra stessa identità umana, rischiamo di elaborare progetti educativi del tutto inadeguati, pensati cioè per un contesto antropologico in estinzione, e quindi alla fine inesorabilmente fallimentari. Questo discorso vale ad ogni livello, sia per gli itinerari educativi in generale, che per quelli che attengono più specificamente alla formazione cristiana. In questo breve saggio vorrei perciò: partendo da una osservazione molto sintetica della situazione storica in cui ci troviamo e della crisi generalizzata che stiamo attraversando, tentare una interpretazione complessiva di questi fenomeni critici, e cioè cercare una…

per leggere l’articolo completo e accedere ai contenuti aggiuntivi effettua il login o registrati