N.06
Novembre/Dicembre 2011
/Film

Film: Il ragazzo con la bicicletta

Trailer del film La coerenza tematica e stilistica dei fratelli Dardenne è esemplare. Da sempre impegnati nella denuncia di un mondo disumanizzato e arido che schiaccia le persone, creando marginalità e degrado, i due registi belgi sono alla costante ricerca di quei valori che possano ridare dignità e speranza a coloro che sono vittime di tale mondo, i più deboli, i più indifesi. Così, dopo L’enfant e Il matrimonio di Lorna, che rappresentano un inno alla vita e all’amore, eccoli alle prese con i problemi di un’infanzia abbandonata a se stessa a causa dell’egoismo e della mancanza di responsabilità da parte degli adulti.   La vicenda -Cyril è un ragazzino di circa dodici anni che il padre ha affidato ad un istituto, non potendo e non volendo più prendersi cura di lui. Il bambino non può credere che il padre intenda sbarazzarsi di lui e fa di tutto per ritrovarlo.…

Per accedere al contributo devi registrarti. La registrazione è gratuita.
Registrati ora
o accedi se sei già registrato