N.02
Marzo/Aprile 2012

Un amore trasfigurato e appassionato

«Amore è tutto ciò che aumenta, allarga, arricchisce la nostra vita  verso tutte le altezze e tutte le profondità». L’aforisma è di Franz Kafka, (1883-1924), sicuramente una delle maggiori figure della letteratura del XX secolo. Alla luce del Convegno nazionale vocazionale (Roma, 3-5 gennaio 2012), di cui questo numero di «Vocazioni» riporta in maniera integrale gli Atti, le parole di F. Kafka divengono criterio per raccogliere l’eredità di questo appuntamento. A partire dalla semplice umanità di P. Gabriele Ferrari che, quasi fosse in un salotto di casa, ha parlato con semplicità e libertà della sua vita di prete e di missionario, aiutandoci a capire che, dove emerge più nitida l’umanità della persona, anche la dimensione spirituale e vocazionale della propria vita assume una forza di impatto straordinaria. Come sottolinea Sr. Plautilla Brizzolara nel suo articolo su «Testimoni» (2/2012, p. 6), già l’evento “Convegno” diviene un fatto emblematico e rigenerante: «È…

Per accedere al contributo devi registrarti. La registrazione è gratuita.
Registrati ora
o accedi se sei già registrato