N.04
Luglio/ Agosto 2013
Studi /

Papa Paolo VI: un profilo spirituale

La scelta del ministero presbiterale Giovanni Battista Montini nasce a Concesio il 26 settembre 1897. Egli compie gli studi primari e secondari a Brescia, presso il Collegio Cesare Arici, retto dai Gesuiti. Nel 1916 inizia gli studi teologici presso il Seminario della diocesi di Brescia e il 29 maggio 1920 riceve l’ordinazione presbiterale dal vescovo di Brescia Giacinto Gaggia. L’educazione familiare rappresenta un primo e decisivo elemento che permette di comprendere la figura di Paolo VI e la sua scelta di dedicarsi al servizio della Chiesa. Nella formazione del futuro Paolo VI le dinamiche comuni della relazione tra genitori e figli si intrecciano con il ruolo pubblico della famiglia Montini nell’ambito ecclesiale, sociale e politico tra la fine dell’Ot­tocento e l’inizio del Novecento. Il padre, Giorgio Montini, è stato infatti un protagonista di primo piano del movimento cattolico ita­liano all’interno dell’Opera dei Congressi, ha partecipato alla vita amministrativa locale e…

Per accedere al contributo devi registrarti. La registrazione è gratuita.
Registrati ora
o accedi se sei già registrato