N.02
Marzo/Aprile 2020

Monaci, preti, sagrestani e missionari al seguito di Charles de Foucauld

La testimonianza di vita del beato Charles di Gesù ha degli aspetti originali, tenendo presente il periodo storico in cui è vissuto (1858-1916), in particolare il suo andare nel deserto del Sahara. Ha dedicato gli ultimi quindici anni della sua vita a varie tribù; si è stabilito poi tra i Tuareg di Tamanrasset, ha vissuto con loro e ha dato la vita per loro, nella semplicità e nella povertà della vita quotidiana, annunciando il Vangelo con la vita e lasciandosi guidare dalle circostanze. Il titolo scelto per questo contributo prende spunto dalle parole dello stesso de Foucauld che, nel 1907, affermava:   Mi rallegro molto di essermi stabilito in questo paese, e proprio in questo punto; vi sono pochissimi abitanti fissi […] Sono oberato di lavoro, perché voglio portare a termine, quanto prima, un dizionario tuareg-francese e francese-tuareg. Ma non vado avanti troppo alla svelta, essendo costretto a sospendere a…

per leggere l’articolo completo e accedere ai contenuti aggiuntivi effettua il login o registrati