N.01
Gennaio/Febbraio 2012

Si può fare…1 -L’anelito per giungere a qualcosa di grande nella vita

Oltre la crisi economica «L’Italia può e deve farcela»: così il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel suo messaggio di fine anno, ha esortato con molta forza ad avere fiducia. Un appello che è piombato come un macigno all’interno di una società come la nostra in pieno disorientamento. Certo, nessuno, con i tempi che corrono, sotto il bombardamento quotidiano dei problemi finanziari da parte dei media, nessuno può sottrarsi alla legge dei numeri e tutti fanno scorrere come un pallottoliere il proprio cervello nel tentativo assillante di far quadrare, in qualche modo, i calcoli della propria situazione finanziaria. Ma, ormai è certo, non si tratta solo di una crisi economica ad arroventare le condizioni e le tensioni dell’umanità da un capo all’altro del pianeta. Dietro lo spread quotidiano che sale e scende impazzito ed appostato nel problematico susseguirsi del rating Standard poor’s, c’è una ferita molto più profonda. Per questo,…

per leggere l’articolo completo e accedere ai contenuti aggiuntivi effettua il login o registrati