N.04
Luglio/Agosto 2012

A proposito di discernimento… incontro assembleare con gli esperti

Il dialogo con gli esperti offre ai partecipanti la possibilità di trovare risposte agli interrogativi che nascono sia dall’ascolto delle relazioni sia dalle condivisioni di esperienze avute nei lavori dei laboratori. Il primo passo per educare altri nel discernimento è riconoscersi in continua formazione per apprendere la delicata e necessaria arte dell’accompagnamento. Emerge molto chiaramente nelle risposte di Donatella Forlani, p. Amedeo Cencini e sr. M. Elena Ascoli la necessità dell’integrazione della dimensione spirituale con quella antropologica-psicologica, perché possano aiutare le persone che loro accompagnano, soprattutto i giovani, a comprendere e vivere ciò che Dio chiede. Quale stile di accompagnamento vocazionale avere quando il giovane chiede cosa fare e come fare? Come aiutare la persona a camminare non sostituendoci alle sue scelte ma aiutandola ad avere gli strumenti per camminare da sola? Donatella Forlani: Quando un giovane chiede di essere aiutato a capire “cosa deve fare” non è necessariamente per…

Per accedere al contributo devi registrarti. La registrazione è gratuita.
Registrati ora
o accedi se sei già registrato