N.04
Luglio/agosto 2017

Don Tonino Bello, accompagnatore vocazionale

Con il passare degli anni, la letteratura su don Tonino Bello è aumentata in modo considerevole. Gli studi hanno preso in considerazione molti aspetti della sua persona e del suo pensiero. Anche i suoi scritti sono stati quasi tutti pubblicati e sono disponibili per coloro che vogliono conoscere la sua figura, il suo ministero e il suo messaggio. 1. La vocazione è evocazione Per illustrare il tema che mi è stato affidato riprendo un breve scritto di don Tonino sulla vocazione e ripropongo, in forma di decalogo, alcune sue espressioni più celebri tratte, in modo particolare, dalle sue Lettere ai catechisti1. A buon diritto, questo testo può essere inteso come un vademecum per i catechisti e gli animatori vocazionali. Il testo sulla vocazione ha un titolo significativo: «Ha scritto “t’amo” sulla roccia»2. L’espressione è ripresa da una canzone molto nota ai tempi di don Tonino e di facile impatto emotivo.…

Per accedere al contributo devi registrarti. La registrazione è gratuita.
Registrati ora
o accedi se sei già registrato