N.03
Maggio/Giugno 2020

Voglio o forse non voglio

La questione della volontà

Tra i molti temi che meritano una riflessione oggi c’è certamente la questione della volontà. In molti momenti usiamo il verbo “volere”, anche se con sfumature e significati diversi (dalla voglia, alla volontà, al volontarismo) e anche nel riflettere sul tema della vocazione cristiana ci imbattiamo certamente nel momento in cui è necessario dire “lo voglio”, non solo per esprimere una delle tante voglie che costellano la nostra vita, ma per esprimere un impegno che, a un certo punto, pretende addirittura di essere per sempre. È dunque opportuno interrogarsi su quale sia la maniera che per noi è ovvia di riferirci alla volontà, cercando però anche di problematizzare le nostre ovvietà, insomma di farci qualche domanda in proposito.   Una questione antica Sappiamo bene che anche nella storia del pensiero il tema della volontà è emerso e riemerso numerose volte. Basti pensare a quel XIII secolo nel quale, all’Università di…

per leggere l’articolo completo e accedere ai contenuti aggiuntivi effettua il login o registrati