Massimo Pampaloni
Decano della Facoltà di Scienze Ecclesiastiche Orientali, PIO, Roma

Entrato nella Compagnia di Gesù nel 1992, dopo l’ordinazione presbiterale a Firenze nel 2002, consegue nel 2004 la Licenza in Scienze Ecclesiastiche Orientali, indirizzo Teologico-Patristico, presso il Pontificio Istituto Orientale.
Conseguito il dottorato in Scienze Ecclesiastiche Orientali nel 2008, diviene prima Vice Rettore del PIO, dal 2010 al 2016. Dal giugno del 2016 è nominato Decano della Facoltà di Scienze Ecclesiastiche Orientali del PIO, dove insegna come professore straordinario, Teologia patristica orientale e Cristologia siriaca.
Prosegue l’insegnamento di Patrologia presso il ciclo istituzionale della Facoltà di Teologia dell’Italia Meridionale (Sezione S. Luigi), di Napoli e tiene alcuni corsi, sempre come professore invitato di teologia patristica, presso la FAJE (Faculdade Jesuíta de Filosofia e Teologia di Belo Horizonte, (MG), Brasile) e in altre Facoltà di teologia del Brasile.
Dal 19 febbraio 2014 è Consultore della Congregazione per le Chiese Orientali.

Articoli di Massimo Pampaloni

Chi guarda i venti non semina!

di Massimo Pampaloni
Il testo che presentiamo questa volta è di uno degli autori siriaci più noti in occidente, dopo Efrem il Siro. Sto parlando di Isacco di Ninive. Egli fa parte di quella straordinaria stagione mistica della chiesa siro-orientale che comprende il periodo VII-VIII secolo. Isacco, monaco nel monastero di Rabban Shabur,…